Pagine

domenica 27 novembre 2011

Due mini cuscini e...

Questo schema è di The Primitive Hare, mi è piaciuto molto ricamarlo.
Devo capire bene come chiudere il cuscino bene a mano, mi rimangono sempre quelle
frangettine in fondo, che son carine è, ma probabilmente sbaglio a cucirle...
beh, ci devo pensare su a come rifinirlo meglio.
Non avendo il nero l'ho realizzato con un marrone, che ora non ricordo bene quale (XD),
e ricamato su lino, che personalmente me ne sono innamorata subito.
Ho provato anche l'aida e quelli ricamabili.. beh, abbandonati,
non piacciono molto, sono un pò leggerini e non mi dicono niente, non mi soddisfano.
Devo dire che col lino è stato amore a prima vista *.*

Eccolo qui all'ingresso, circondato dalla lavanda,
dall'edera e dalle candele.


Sto provando varie tecniche con l'uncinetto e questo
è un'altro addobbo per il mio Alberello.


 Avevo del nero da finire 
e in pochi minuti ho realizzato questa mattonellina,
che è già stata prenotata dal marito per appoggiarci sopra uno dei suoi teschi..
  

Bucce di melograno sul davanzale della sala da pranzo,
Non so perchè ma queste cosine mi piacciono un sacco.
Non so, è come se mi richiamasse qualcosa 
di non buttarle ma di utilizzarle per qualcosa...


Un bell'azzurrino e...


un'altro cuscino.
Questa volta, per il retro,
ho utilizzato una stoffa leggera color panna,
è stato complicato cucirlo perchè continuava a scivolarmi via
e facevo fatica ad andare dritta.
Il risultato mi piace perchè è morbidissimo
e mi ha dato una gran soddisfazione.
Anche qui devo vedere meglio come rifinire meglio il sotto.


E... ecco la mia mania del momento.
Realizzare sacchettini all'uncinetto.
Ne sto già facendo altri due, a tempo perso.
Questo, sta bene con la camera visto che sono legata a due colori:
al blu e all'arancione.
Potevo metterci il bianco al posto dell'arancio ma non era quello che volevo.
Tutto a punto basso, e alto per il passante del cordoncino.
Davvero è una mania quella dell'uncinetto,
e poi finalmente so dove riporre le mie pietre e le mie erbe.
Posso crearne di diversi colori per i vari scopi.


E quando si intessano aghi e fili,
giungono da lontano voci sublimi
da farti accapponare la schiena e le mani.

Loro che parlano.
Loro che cantano.
Loro che tessono.

E quando si siedono e cantano,
e suonano l'arpa incantata
ti chiamano.

Loro che parlano.
Loro che cantano. 
Loro che tessono.

E quando Le chiami con il loro nome,
le tue mani non senti più, 
e il lavoro che stai eseguendo,
viene portato avanti da Loro.
Non pensi più al lavoro
ma alle voci e ai canti sublimi.

Loro che parlano.
Loro che cantano.
Loro che tessono. 

Loro sono il lavoro.
Loro sono il ricamo.

2 commenti:

Viola di Nebbia ha detto...

E' venuto bene il cuscinino Witch! E che bello lo schemino della Dea *.*!! Per chiuderli puoi provare a piegare i due margini in dentro (come quelli cuciti a macchina e rivoltati) e con il filo unire un lato all'altro :)

Syama ha detto...

Ma sei super creativa!!!!!quante cose belle fai!!!